Followers

martedì 24 novembre 2009

la settimana europea dei rifiuti


Al via la settimana europea per la riduzione dei rifiuti


Per comodità posto solamente le iniziative effettuate nel comune di roma e provincia.
la locandina completa la trovate qui

Provincia di Roma

Roma Palazzo Valentini Sede della Provincia

Presentazione delle azioni di riduzione dei rifiuti Attraverso l’invio dell’invito e della scheda di adesione si punta a sensibilizzare e coinvolgere le Amministrazioni Comunali verso azioni concrete per la riduzione della produzione di rifiuti.

Provincia di Roma
Roma Palazzo Valentini Sede della Provincia

Presentazione del bando per l’acquisto di compostiere domestiche Attraverso l’assegnazione di compostiere e la promozione della pratica del compostaggio domestico,
incentivare i cittadini alla produzione domestica di compost con il fine di diminuire la quantità di rifiuti.

Provincia di Roma
Roma Palazzo Valentini Sede della Provincia
Lazio
Predisposizione e diffusione in via informatica, a tutti i dipendenti della Provincia di
Roma, di un decalogo di buone pratiche per la riduzione della produzione dei rifiuti
Attraverso l’invio del decalogo si punta a sensibilizzare e coinvolgere il personale della Provincia e le loro famiglie verso pratiche concrete per la riduzione della produzione di rifiuti.

Federambiente,
Osservatorio Nazionale sui
Rifiuti, Legambiente
Roma Palazzetto Mattei, Piazza della Navicella (Villa Celimontana)
Lazio
Convegno nazionale "Costruire il programma nazionale di prevenzione"
25 novembre 2009

Convegno nazionale "Costruire il programma nazionale di prevenzione" con la presentazione delle nuove LINEE GUIDA FEDERAMBIENTE –OSSERVATORIO NAZIONALE RIFIUTI SULLA PREVENZIONE DEI RIFIUTI URBANI.


Liceo Scientifico Statale Plinio Seniore
Roma

Sede del Liceo Plinio Seniore
Lazio
Risparmio acqua e produco meno rifiuti
23-28 novembre 2009
Utilizzare l’acqua del rubinetto risparmiando sul costo dell’acqua imbottigliata e soprattutto riducendo la produzione di bottigliette di plastica come rifiuti.



Comune di Ladispoli
Ladispoli AULA CONSILIARE COMUNE LADISPOLI
Lazio
CON TE FACCIAMO LA DIFFERENZA
27 novembre 2009
Conferenza, filmato e dibattito per sensibilizzare i cittadini; distribuzione borse di tela riutilizzabili al fine di avviare l'eliminazione delle buste di plastica nel territorio del comune di Ladispoli; laboratori di riciclo creativo

DHL Global Forwarding
(Italy) Spa Roma
Roma
Nostra sede di Grandate -
Roma
Lazio
Green Choice
23-27 novembre 2009

Il Gruppo Deutsche Post DHL risponde alle esigenze ambientali attraverso il programma globale Go Green, i cui obiettivi principali sono la riduzione delle nostre emissioni di CO2 e un utilizzo più consapevole delle risorse naturali (con particolare attenzione al riciclo
della carta). All'interno di Go Green, in Italia ad aprile 2009 è stata lanciata l'iniziativa Green Choice, volta al controllo degli sprechi e al consumo sostenibile. Le risorse prese in considerazione sono: carta e cancelleria, acqua e rifiuti, energia e carburante. Tutti i
dipendenti sono coinvolti nel dare il loro contributo con idee e azioni collettive, che portino ad un maggiore controllo dei comportamenti che generano sprechi nell'ambito delle attività lavorative. Ogni mese viene inoltre organizzato un My Green Day per sensibilizzare
i dipendenti su specifiche tematiche ambientali promuovendo attività Green (riciclaggio, riduzione delle stampe, nessuna stampa a colori, spegnimento delle luci per un'ora, car pooling, ecc.) Questo mese, in occasione della Settimana Europea per la riduzione dei
rifiuti, trasformeremo il My Green Day in una Green Week e realizzeremo una raccolta di abiti e tessuti usati.

GOING
INFORMAGIOVANICOMUNE
DI ROMA
Roma
BIBLIOTECA CORNELIA VIA CORNELIA, 45
Lazio
 IL TRASHWARE
21-28 novembre 2009
Sensibilizzazione all’impatto ambientale dei rifiuti
elettronici ed elettrici; corso di formazione sul “trashware”
per il riuso di computer dismessi

IPSSCS A.Filosi
Terracina
IPSSCS A.Filosi Sala Valadier
Lazio Il sistema dei rifiuti
21-28 novembre 2009
1) Conferenza-seminario "Il sistema dei rifiuti: il caso del Lazio"; all'interno del seminario verranno illustrati i concetti di prevenzione dei rifiuti anche sulla base dei
contenuti e dei materiali della campagna informativa "Settimana europea per la riduzione dei rifiuti" 2) Utilizzo doppio della carta nei tre laboratori di
informatica.

Consorzio Gaia Spa Colleferro
(Roma) Carpineto Romano
(Roma) Artena
(Roma) Comune di Colleferro (Scuola Materna di Via Carpinetana Sud) ;
Comune di Carpineto Romano (Scuola Elementare statale) ;
Comune di Artena (Scuola Elementare Alcide De Gasperi, Scuola Elementare e Materna Ponte del Colle ; Scuola Elementare Municipio ; Scuola Materna Via Maggiore ;Scuola Materna San Marco)

Lazio LA FONTE di MEO
21-29 novembre 2009

La società di gestione dei servizi ambientali Consorzio Gaia Spa, in collaborazione con i suddetti Comuni di Colleferro, Artena e Carpineto Romano, fornisce gratuitamente acqua minerale (proveniente da una fonte locale, dunque a Km 0) attraverso dispenser
collocati nelle scuole che aderiscono al progetto, raggiungendo l’obiettivo di evitare la produzione di rifiuti costituiti dalle bottiglie di plastica monouso utilizzate in genere dagli alunni. Questi avranno accesso al distributore di acqua con bicchiere personale
non mono-uso. Inoltre nel corso della Settimana in ognuna delle scuole interessate si terranno seminari informativi e di sensibilizzazione sulla riduzione della
produzione dei rifiuti. Il 28 novembre inoltre, in una libreria di Colleferro, collegata alla distribuzione di acqua minerale nelle scuole, si terrà una tavola rotonda
sul tema della riduzione dei rifiuti nella società liquida (titolo Wasteful Planet) con studiosi e scrittori.

I.I.S.
Roma
Istituto d’Istruzione Superiore Via delle Sette Chiese,259
Lazio
MENO RIFIUTO, PIU’ RIUTILIZZO, MEGLIO VIVO !!
25-28 novembre 2009
L’azione, incentrata sui temi precedentemente indicati, prevede tre iniziative parallele : 1. Realizzare un «giornalino del futuro - anno 2020 » che conterrà : • Racconto fantastico sul tema della riduzione dei rifiuti • Commento a dati statistici « dal passato » : confronto
tra la quantità di carta gettata in una scuola nel corso di tre normali giornate e dei tre giorni in cui si è attuata l’iniziativa di ridurla; bilancio dell’offerta di spuntini diversi dai soliti, proposta dal bar della scuola per cercare di modificare le abitudini alimentari ; • Articolo
di cronaca « presente » • Pagina di giochi :gioco dell’oca, cruciverba… • Pubblicità. 2 Le stesse tematiche di lavoro saranno utilizzati per la realizzazione, ad opera degli studenti, di un prodotto multimediale che sarà diffuso in rete. I due « prodotti » da realizzare sono diversi ma complementari, in quanto sfruttano differenti codici : quello prevalentemente
verbale il primo, quelli iconico , gestuale e sonoro il secondo. Si cercherà inoltre di utilizzare, per entrambi i prodotti, lingue diverse dall’italiano. 3. Laboratorio di
riuso creativo degli scarti ed esposizione dei prodotti realizzati

GOING
INFORMAGIOVANICOMUNE DI ROMA
ROMA INFORMAGIO VANI CASA DEL PARCO INFORMAGIO
VANI
LAZIO
IL TRASHWARE
21-28 novembre 2009

Sensibilizzazione sull’impatto ambientale dei rifiuti elettronici dati dai computer dismessi; corso di formazione sul “trash-ware” per il riuso di pc
I CIRCOLO Scuola Anzio

Lazio
DIMMI QUANTO CONSUMI E TI DIRO’ CHI SEI
23-27 novembre 2009
Durante gli incontri con un ambientalista, ing Guglielmo Natalini, gli alunni saranno guidati a rilevare la quantità di rifiuti che vengono prodotti a casa e a scuola ; saranno di seguito indotti a trovare soluzioni pratiche per ridurne le quantità (portare a scuola asciugamani per usare meno carta, bere acqua del rubinetto per ridurre l’uso delle bottiglie di plastica,
allestire una compostiera e l’orto a scuola). Ogni comportamento virtuoso verrà divulgato attraverso il giornale scolastico inserito all’interno di un quindicinale locale nonché trascritto e disegnato in un manuale che verrà proposto a tutti i bambini del
Circolo e ai loro genitori. L'incontro dell' ing Guglielmo Natalini, ambientalista, con i genitori il 23 novembre 2009 alle ore 16,30 sarà presso la scuola 'Miglioramento'. Il titolo della conferenza-dibattito è “Scuola e famiglia unite per il futuro dei bambini”. Verrà inoltre realizzato il detersivo ecologico per stoviglie. Affinché i bambini trovino nell’ambiente
familiare un supporto e la condivisione dei nuovi comportamenti, è previsto un incontro
dell’ambientalista con i genitori per renderli maggiormente sensibili e disponibili. I bambini
gireranno un video TG relazionando la loro esperienza che verrà diffusa in rete.

OSSERVATORIO AMBIENTALE – ECOCITY ONLUS
Monte Porzio Catone (Rm)
Punti aggregativi pubblici del territorio comunale :
Urp, Biblioteca comunale, altro.
Lazio
COMPOSTIAMO

27 novembre 2009
L’ente comunale di Monte Porzio Catone si sta impegnando a riconoscere ufficialmente un Albo dei Compostatori domestici ( azione prevista nell’ambito della Settimana della partecipazione cittadina Unesco) per l’eventuale inserimento nel Regolamento Comunale di norme per l’incentivazione della pratica di riduzione dei rifiuti organici. Per questa occasione è prevista la pubblicazione del foglio informativo « Due punti » sull’analisi del progetto « Compostiamo » avviato nel territorio dal 2007 ; l’esperienza prodotta
dai cittadini nella pratica del compostaggio domestico, l’efficacia nella riduzione del flusso dei rifiuti organici.

BIBLIOTECA GIANNI
RODARI
Roma
BIBLIOTECA
GIANNI RODARI Via F Tovaglieri 237 A 00155 Roma
Lazio
 Se i rifiuti riduciamo …il pianeta noi salviamo !
24-28 novembre 2009

Sportello informativo e documentario sul tema rifiuti. Laboratori didattici teorici e pratici (carta da riciclo). Il laboratorio sulla cart ah all’obiettivo di far rifletter i ragazzi sulla necessità del risparmiare più carta possibile e di riutilizzare quella usata. Laboratorio LEA
Roma - L’evento intende affrontare principalmente il tema dei consumi, in quanto causa del problema produzione dei rifiuti , ritenendo comunque i due aspetti inscindibili, per cui la trattazione dell’uno non può escludere la considerazione dell’altro. In virtù del contesto in cui ci si trova ad operare (biblioteca), si partirà dalla lettura di Leonia – brano tratto da « Le
città invisibili » di Italo Calvino – effettuata con l’ausilio di immagini animate, per stimolare ed accompagnare gli alunni partecipanti ad una maggiore riflessione sui propri tteggiamenti quotidiani e sull’opportunità di adottare forme di consumo più attente e consapevoli, in virtù delle conseguenze che queste determinano sul pianeta.  Successivamente verrà spiegato il fine e l’utilizzo dell’Impronta ecologica –
attraverso un filmato esplicativo e il calcolo estemporaneo – quale strumento funzionale ad una maggiore presa di coscienza dei consumi quotidiani e di quanto « pesino » sul pianeta. Obiettivo educativo fondamentale alla base di tale laboratorio è avvicinare
maggiormente i ragazzi all’acquisizione di una cultura della sostenibilità, intesa come costruzione di un futuro durevole attraverso forme di sviluppo sostenibile che «
soddisfi i bisogni dell’attuale generazione senza compromettere le capacità di quelle future di rispondere alle loro » (Rapporto Brundtland, Il futuro di tutti noi, 1987). Proiezione di film a tema. Caffè letterario : «Ci sono dei risparmi che si radicano nei gesti e quando non sono più necessari lasciano una misura esatta come una regola » (Erri De Luca) Si
invita l’utenza libera a riflettere sul problema dei rifiuti e ad impegnarsi a ridurre i consumi nella vita quotidiana

Associazione Pro Loco
Rignano Flaminio
Rignano Flaminio Piazza IV Novembre e Corso Umberto
I – poi davanti Centri Commerciali e negozi principali –
Teatro comunale e scuole

Lazio
 Meno rifiuti per tutti !!!!
21-22, 28-29 novembre 2009

Sabato 21 e domenica 22 novembre verranno allestiti gazebi informativi in piazza per sensibilizzare tutti i cittadini sulle diverse soluzioni per diminuire la quantità di rifiuti; verrà, inoltre, organizzato un mercatino del riciclaggio-riuso-recupero gratuito orientato ad effettuare acquisti con meno imballaggi, cercando di coniugare risparmio ed ecosostenibilità. Sabato 28 e domenica 29 si realizzeranno alcuni punti informativi davanti ad uno o più supermercati con l'esposizione di una mostra sugli imballaggi inutili ed
una dimostrazione sulla separazione degli imballaggi. Durante le giornate verranno raccolte segnalazioni dei cittadini nel mostrare esperienze positive e quelle negative riguardo la raccolta dei rifiuti e la scelta dei prodotti e si terrà un convegno conclusivo sulle
tematiche ambientali e di tutela del territorio con la partecipazione di amministratori locali, imprenditori, commercianti e studiosi, coinvolgendo anche i ragazzi delle locali scuole elementari e medie. Per concludere verrà proiettato un film e ci sarà un dibattito.
Antù
Roma Antù, spazio laboratorio dedicato all'ecosostenibilità via G. Libetta 15c
zona Ostiense
Lazio
Scart Attack 26 novembre 2009

Arriva ad Antù, lo spazio laboratorio dedicato all'ecosostenibilità, la più innovativa MOSTRAMERCATO dedicata ai designer e agli stilisti indipendenti che utilizzano l'arte del riciclo per le loro creazioni. L'evento è in collaborazione con Suitecasemagazine.com. In mostra ciò che le geniali menti di questi artisti riescono a produrre utilizzando
quello che solitamente viene scartato e gettato tra i rifiuti. Dalle 18.00 in poi, si potrà girare, ammirare e acquistare abiti, bijoux e oggettistica nel mercatinoexpò
creato per l'occasione, che comprenderà circa 30 espositori e si potrà gustare il consueto aperitivo a Km Zero e ascoltare le selezioni musicali del team di ragazze di Suitecasemagazine. Verranno inoltre predisposti dei contenitori “differenziati” in cui gli
avventori potranno buttare oggetti che hanno portato con sé, e consegnarli alla creatività degli artisti presenti; questi potranno così reperire direttamente in loco nuova materia prima per le loro opere, innescando un circuito virtuoso di recupero-creazione.
L'associazione ConUnGioco allestirà il Consumarket: degli scaffali di un supermercato su cui troveranno spazio diversi prodotti. Riflettendo sul packaging e gli imballaggi si imparerà come, con piccole attenzioni quotidiane, si può ridurre la quantità e l'impatto
ambientale dei rifiuti derivanti dalla propria spesa.Tanti piccoli gesti possono fare la differenza!

AMA Spa
Roma 21 siti della città dove è stata programmata la raccolta straordinaria gratuita dei rifiuti ingombranti e dei RAEE
Lazio
Campagna di sensibilizzazione e prevenzione in collaborazione con TGR Lazio «Il
tuo quartiere non è una discarica» Domeniche di raccolta straordinaria gratuita di
rifiuti ingombranti e di RAEE
22 novembre 2009

La campagna « Il tuo quartiere non è una discarica », giunta questo anno alla sua 10a edizione, domenica 22 punterà sul recupero degli apparecchi televisivi, per
venire incontro alle esigenze dei romani che, proprio in questa settimana devono far fronte ai problemi legati allo switch off dovuto al passaggio al sistema di trasmissione digitale.
L’evento sarà promosso attraverso il canale televisivo dal media-partner TGRLazio e locandine affisse nei punti di forte afflusso di pubblico (URP di uffici
pubblici; bar, supermercati, etc) La straordinaria affluenza di pubblico che si prevede di
avere nei 21 siti, rende questa manifestazione una formidabile opportunità di contatto con il pubblico romano sia per veicolare l’iniziativa « Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti » nel suo complesso che per divulgare materiale informativo che
sensibilizzi alla prevenzione e alla riduzione della produzione dei rifiuti.


Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento